Escursioni

    • CONTATTACI PER UN PREVENTIVO PERSONALIZZATO E PER RICHIEDERE INFORMAZIONI

      CLICCA QUI
SERVIZI CAMERA
Aria Condizionata
TV con 5 canali disponibili
Internet
Zona Pranzo
Bagno Privato
Ingresso Indipendente

Escursioni

ESCURSIONI ALLE TREMITI

ORGANIZZIAMO ESCURSIONI GIORNALIERE ALLE ISOLE TREMITI PER CHI SOGGIORNA NELLE NOSTRE STRUTTURE.

L’arcipelago delle Isole Tremiti rappresenta un luogo ideale per poter effettuare escursioni giornaliere immersi in un incantevole paesaggio. Le Isole Tremiti sono rinomate per i bellissimi fondali, per le frastagliate coste ricche di grotte e per il patrimonio storico e archeologico. Cinque sono le isole che compongono l’Arcipelago Isole Tremiti: Pianosa, l’isola piatta che dista dalle altre circa 12 miglia Sud-Est, Cretaccio chiamata così per la sua conformazione geologica, Capraria l’isola dei capperi, San Nicola l’isola storica ed infine San Domino, l’isola maggiore per dimensione che ospita la maggior parte delle strutture ricettive. Il miglior modo per godersi l’Arcipelago Isole Tremiti è quello di affittarsi un gommone o di approfittare delle escursioni organizzate per poter fare un bagno nelle acque cristalline delle isole e per poter visitare le grotte presenti nell’Isola di San Domino.

ESCURSIONI A SAN GIOVANNI ROTONDO

ORGANIZZIAMO ESCURSIONI GIORNALIERE PER SAN GIOVANNI ROTONDO PER CHI SOGGIORNA NELLE NOSTRE STRUTTURE.

Quando pensate al Gargano, cosa viene subito in mente? Di certo gli squisiti sapori dei prodotti di questa terra genuina, l’azzurro intenso e mutevole del mare e del cielo, le mille sfumature di verde della campagna ma tutto questo ha un’anima, espressa dalla grande spiritualità che ha sempre contraddistinto la cosiddetta “Montagna del sole” fin dai tempi antichi: infatti non mancano in zona mete per i pellegrinaggi religiosi.

Il carisma e la fama di Padre Pio, al secolo Francesco Forgione, hanno sempre attirato nel Gargano in pellegrinaggio verso San Giovanni Rotondo moltissimi fedeli che in lui vedevano una guida spirituale, oltre che un grande taumaturgo al quale aggrapparsi come ultima speranza nei casi di maggiore bisogno. Un seguito popolare che non ha praticamente mai smesso di propagarsi. Non è venuto meno neanche nel periodo tra gli anni '20 e '30 del Novecento, quando il Sant’Uffizio mise in dubbio l’autenticità delle stimmate e dei miracoli attribuiti a Padre Pio, giungendo ad impedirgli di celebrare messa.

Le restrizioni vennero formalmente ritirate nel 1933, ma fino al 1968, anno della scomparsa, rimase controversa la figura di questo frate, amatissimo dai fedeli ma spesso avversato dalla Chiesa. Un momento di grande conciliazione fu invece nel 2002, quando, terminati i vari iter di canonizzazione, Papa Giovanni Paolo II ebbe l’onore di proclamare San Pio da Pietrelcina.

Il grande seguito di fedeli ha portato a un numero crescente di visitatori dei luoghi sacri e di culto legati alla memoria di Padre Pio, fino a rendere insufficiente la Chiesa di Santa Maria delle Grazie. Perciò, per andare incontro alle esigenze dei pellegrini che affluivano sempre più numerosi a San Giovanni Rotondo, l’Ordine dei Cappuccini ha avvertito l’esigenza di erigere una nuova chiesa. Il progetto fu affidato al notissimo architetto Renzo Piano, vera “archistar”. Dopo circa dieci anni di lavoro, nel 2004, è stato inaugurato l’edificio, di forma rotonda in ossequio al nome della città; oltre ad essere il principale luogo di culto di San Pio è un’attrazione per chi si interessa di architettura. L’utilizzo massivo e strutturale della pietra di Apricena; il design moderno; l’assenza del tabernacolo nell’aula liturgica principale; l’utilizzo del rame (che conferisce il caratteristico colore verde) per la copertura della Chiesa sono tutte questioni ancora aperte, su cui il dibattito non cessa di alimentarsi.

Critiche e complimenti si levano da destra e sinistra, certamente non mancano gli spunti ed i motivi di interesse per pensare ad un’escursione a San Giovanni Rotondo, nelle vostre prossime vacanze a Vieste, per scoprire i luoghi di Padre Pio e la nuova chiesa progettata da Renzo Piano.

ESCURSIONI IN CAICCO DI 23 MT.

Partenza dal porto vieste alle ore 10:00, navigazione costiera verso sud fino ad arrivare a Baia delle Zagare, ma effettuando più soste in alcune baie, le più belle scelte da noi dove verrà calata l'ancora e si avrà la possibilità di fare il bagno.

Nella prima baia prepareremo un aperitivo a base di frutta alla seconda verrà preparato un pranzo che consiste in un antipasto di bruschetta, pepata di cozze e un primo;
saranno comprese e a disposizione per tutta la durata della giornata le bibite: acqua, vino, the limone e pesca.

Una volta arrivati a baia delle zagare ci fermeremo per fare un bagno vicino ai famosi faraglioni.

Prima di rientrare in porto effettueremo un'ultima sosta sotto le mura della città antica per un'anguriata e salutare la giornata.

Il rientro è previsto per le ore 18:00.
A disposizione dei passeggeri maschere, boccagli e pinne anche per i più piccoli.

Info & Prenotazione:
Tel: (+39) 349 4742915 - Sig.Giuseppe
Email: info@caicconorita.it
Web: www.caicconorita.it

ESCURSIONI IN CAICCO

I nostri appartamenti

MONOLOCALE 4 Adulti

Max 4 persone, arredato in modo pratico e dotato dei seguenti servizi:

  • TV con 5 canali disponibili
  • Aria Condizionata
  • Internet
  • Parcheggio Privato
  • Acqua
  • Energia
  • Gas
  • Servizio Spiaggia
250,00 € Prezzo da
DETTAGLI

BILOCALE (4/6 Adulti)

Da 4/6 persone, arredato in modo pratico e dotato dei seguenti servizi:

  • TV con 5 canali disponibili
  • Aria Condizionata
  • Internet
  • Parcheggio Privato
  • Acqua
  • Energia
  • Gas
  • Servizio Spiaggia
350,00 € Prezzo da
DETTAGLI

TRILOCALE (4/6 Adulti)

Da 4/6 persone, arredato in modo pratico e dotato dei seguenti servizi:

  • TV con 5 canali disponibili
  • Aria Condizionata
  • Internet
  • Parcheggio Privato
  • Acqua
  • Energia
  • Gas
  • Servizio Spiaggia
400,00 € Prezzo da
DETTAGLI

DICONO DI NOI